La tecnica del tree climbing, tradotto in italiano arrampicata su albero, permette di arrampicarsi e muoversi sull’albero sia verticalmente che in chioma con l’ausilio di sole corde e imbracature o in combinazione con la bicicletta delle palme.

A differenza che con l’utilizzo di piattaforme e gru, gli interventi possono essere eseguiti dall’interno della chioma, con maggiore efficacia, precisione e sicurezza sia per la potatura che per altri tipi di trattamento o l’abbattimento, per la pulizia di scarpate o per lavori in quota su edifici; non vengono compattati e rovinati terreni e prati con il peso di automezzi, senza dimenticare inoltre che non sempre è percorribile a questi l’accesso alla zona interessata.

C’è solo l’uomo con la pianta, tutti i posti in cui essa è ubicata sono accessibili, come pure qualsivoglia punto interno o esterno alla chioma. In tal modo, ed è proprio per questo che la tecnica dell’arrampicata sugli alberi con le corde viene introdotta e perfezionata in arboricoltura, diviene spesso superfluo abbattere grazie a soluzioni alternative e ottimali che il tree climbing prospetta. Anche in caso di abbattimento il metodo ha la sua utilità specialmente quando si predilige la massima sicurezza delle operazioni.